Il presidente della Giunta Umbra ha inaugurato, venerdì 9 novembre il Bosco di San Francesco ad Assisi, sito restaurato grazie ad un progetto di recupero ambientale del Fondo Ambiente Italiano.
Dopo due anni di lavoro, il Fai, ha terminato la riqualificazione del bosco di Assisi a Perugia, dove San Francesco pregava e meditava.
Il bosco del Santo patrono d’Italia era rimasto per anni in stato di semi-abbandono: oggi è possibile visitarlo e l’ingresso è gratuito, tutti i giorni tranne i lunedì non festivi. Molti edifici sono stati restaurati: tra questi, il noto complesso benedettino di Santa Croce, che è stato riconvertito in Centro visitatori dotato di bookshop. L’edificio sarà sede di eventi e manifestazioni promosse dal Fai. Sarà possibile affittare alcuni spazi del bosco per uso privato.